Champagne Christian Bannière Grand Cru Brut 2002

Champagne Christian Bannière Grand Cru Brut 2002. 80% Pinot Nero, 20% Chardonnay
Primo campione in degustazione ed indiscusso campione della serata, già non siamo andati dietro una scaletta ben definita ma il caso ha scelto per noi..:-) Questo piccolo R.M. di Bouzy ha sbaragliato tutti i contendenti, complice forse una delle annate migliori dello Champagne ma dobbiamo dare a Cesare quel che è di Cesare.

Di colore carico, brillante una volta versato nel bevante produce una densa schiuma che impiega un po’ di tempo a dissiparsi. Naso evoluto con accenni di leggera ossidazione, bhe in fin dei conti ha una decina d’anni … Sensazioni di frutta a pasta bianca di provenienza tropicale matura, una piacevole pasticceria di biscotti al miele e una nota di gesso che intriga. In bocca è avvolgente. L’equilibrio è giocato su una freschezza di pomacee a pasta bianca, la sapidità del minerale è tangibile al gusto. Persistente senza cedimenti come entra così esce. Chapeau. Unica nota negativa il prezzo un po’ troppo elevato.

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *