Vinitaly 2015 un sacco di sorprese e piacevoli conferme

Vinitaly 2015 un sacco di sorprese e piacevoli conferme

Foto_Ennevi_V14__AL_0020_20150223Siamo prossimi alla 49° edizione del Salone Internazionale del Vino e dei Distillati, ovvero quello che tutti noi chiamiamo Vinitaly, che a Verona nelle giornate 22-25 marzo accenderà i riflettori su quello che è la situazione attuale del sistema vino-Italia e quali saranno gli scenari prossimi in cui dovranno muoversi tutti i players del settore. Verranno analizzati le capacità di assorbimento dei vari mercati alla luce delle nuove crisi internazionali che condizionano anche il mercato del vino con dazi e politiche protezionistiche. Sarà un Vinitaly ancora più proiettato verso il business con un maggior numero di delegazioni e missioni commerciali provenienti sia da mercati maturi che emergenti o potenziali alle quali verranno proposte degustazioni professionali per dare concrete risposte alle strategie commerciali del settore enologico. Prima fra tutte, soprattutto perché si svolgerà il 21, ovvero come anteprima, Operawine dove ai buyer internazionali ed alla stampa specializzata verranno fatti assaggiare i vini italiani più internazionali selezionati dall’autorevole rivista americana Wine Spectator. Altro interessante progetto è VIA (Vinitaly International Academy) ovvero un corso di specializzazione sul vino italiano che conferirà a chi supererà l’esame finale il titolo di IWA (Italian Wine Ambassador) e IWE (Italian Wine Expert) figure chiave per supportare la divulgazione del vino italiano nel mondo. Non mancheranno le chicche anche per i wine lovers. Al padiglione i ritorna Vininternational il salone dei produttori esteri contenente Paesi conosciuti ed altri tutti da scoprire. Ritroveremo anche, al padiglione 11, Vinitalybio dedicata ai vini biologici oppure al padiglione 12 Vivit che ci attenderà con i vini artigianali. Molto ricco anche il calendario delle degustazioni che potete consultare direttamente dal sito cliccando qui e dei convegni che trovate qui. Come sempre prosegue la collaborazione con A.I.S. rendendo gratuito l’accesso alla manifestazione a tutti i soci, in regola con il pagamento della tessera 2015, per la giornata di mercoledì 25 marzo e la possibilità di acquistare i biglietti per le altre giornate a prezzi scontatissimi. Un occasione da non perdere. Spero di incontrare chi mi conosce con un calice di vino fra le mani, ma anche di conoscere nuovi wine lovers con cui condividere la passione che ci accumuna tutti. In alto i calici..

Sommelierxte

Relatore AIS, bubbleslover, founder of Figli di una bollicina minore, ricercatore di metodi classici particolari.

Related Posts

Champagne Experience, oltre 6.000 presenze a Modena

Champagne Experience, oltre 6.000 presenze a Modena

Champagne Experience 2021

Champagne Experience 2021

Spumantitalia atto terzo

Spumantitalia atto terzo

VINI DELLA COSTA – Italian Cuisine – Convictus

VINI DELLA COSTA – Italian Cuisine – Convictus

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

EnglishFrenchSpanishGermanJapaneseChinese (Simplified)RussianArabicHindiItalian

Newsletter

Articoli recenti

Commenti recenti

Categorie

Archivi